Unità Cinofile AVPA
Unità Cinofile AVPA

Nati nel Gennaio 2011, il gruppo dell’unità cinofila della Pubblica Assistenza AVPA opera con squadre addestrate ed equipaggiamenti idonei che le consentono di attivarsi per le emergenze, ed operare in casi di calamita nel soccorso alle popolazioni colpite da catastrofi naturali.

Tra i propri iscritti l’Associazione annovera 5 unità Cinofile abilitate alla ricerca di persone disperse in superficie e persone travolte da macerie. Il gruppo AVPA Unità Cinofile è finalizzato all’addestramento di cani nella ricerca di persone scomparse, alle attività di Protezione Civile nonché corsi di obbedienza.

La scuola di addestramento cani, con Istruttori qualificati, svolge corsi di educazione di base a ciclo continuo, è quindi possibile iscrivere i cani in ogni momento dell’anno. Ai corsi possono partecipare cuccioli ed adulti di tutte le razze, purché in regola con le vaccinazioni e assicurazione. Le Attività addestrative sono logicamente immerse nella simpatica ed attiva " vita " del gruppo; lo scopo di tali corsi è quello di insegnare al cane alcune norme di comportamento e di socializzazione affinché il suo amico conduttore non abbia problemi quando è in giro con il suo "amico a quattro zampe”.

Ogni settore ha il suo responsabile, il cui compito è quello di portare avanti la sua specialità in modo serio e professionale. I vari corsi sono costituiti da lezioni teoriche e pratiche settimanali alle quali il conduttore dovrà partecipare in quanto è demandato a lui l'addestramento del proprio cane. L’unità cinofile “Ricerca persone sepolte sotto macerie e persone disperse in superficie”, il fine comune alle due attività é quello di creare una perfetta simbiosi tra cane e conduttore, senza alcuna coercizione, in modo da esaltare caratteristiche del cane e del conduttore, col solo scopo di raggiungere un buon livello di professionalità. Sempre più frequente è il numero di richieste per interventi di questo tipo.

E' necessario intervenire il più presto possibile con cani da ricerca su terreno aperto, in grado di condurre, se è necessario anche di notte, la colonna dei soccorritori fino al disperso. Gli interventi che riguardano le persone sepolte sotto le macerie a seguito di catastrofi naturali (terremoti, esplosioni, frane, crolli, smottamenti) sono effettuati seguendo un perfetto lavoro di equipe tra uomo e cane, affidando al fiuto del cane addestrato, che supera i più sofisticati strumenti tecnologici, la salvezza delle vite umane.

È la specializzazione che richiede una perfetta gestione pratica di coordinamento per garantire la rapidità di intervento, la vita dei sepolti può essere veramente legata a un filo che può spezzarsi, anche per un solo minuto di ritardo. Inoltre disponiamo di Unità Operative di Logistica, che si occupano del supporto alle unità cinofile.